Ardea, la nonna dei bimbi uccisi: "I soccorsi ci hanno messo troppo tempo"

"Sono morti stringendo la mano del padre". Sonia di Gennaro è la nonna materna dei due bambini uccisi da un folle ad Ardea, nella zona residenziale del consorzio Colle Romito. "L'ambulanza è arrivata troppo tardi, ci ha messo mezz'ora - racconta la donna -. Erano due bambini educati e rispettosi. Daniel, il più grande, aveva solo 9 e 10 in pagella. Ieri era venuto a casa mia e stava andando via senza salutarmi. Invece è tornato indietro e mi ha voluto dare un bacetto".

di Francesco Giovannetti e Luca Monaco

Gli altri video di Cronaca