Puntavano i giovani sui treni e nelle stazioni nel Lodigiano e a sud di Milano per derubarli: sei arresti

Sono ritenuti responsabili di 17 rapine, furti ed estorsioni, tra giugno e dicembre 2020, commesse ai danni di giovani viaggiatori a bordo di  mezzi di trasporto o nelle stazioni ferroviarie nel Lodigiano e sud Milano. A Lodi, Sant'Angelo Lodigiano e in provincia di Torino, i carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese e gli agenti della Mobile di Lodi, con il coordinamento della Procura, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di sei persone (tre italiani e tre stranieri di età compresa tra i 20 ed i 26 anni). Gli arrestati avvicinavano le vittime spesso isolate e, con delle minacce, si facevano consegnare denaro, gioielli e telefoni cellulari.

Gli altri video di Cronaca