Valsusa, polemica sui lacrimogeni. Il dialogo tra carabinieri: "Ne ho tirati due in faccia"

Negli scontri di sabato sera in Valsusa un'antagonista è rimasta gravemente ferita al volto. I No Tav sostengono che sia stata colpita da un lacrimogeno e per dare valore alla propria tesi pubblicano questo dialogo captato durante la manifestazione di martedì (cinque giorni prima dell'accaduto). "Abbiamo alzato il volume e tolto un po' di rumore di fondo: si sentono distintamente le parole di uno dei due: "Sì, ne ho tirati due in faccia sulla strada", si legge sulla pagina Facebook del movimento No Tav. Sulla stessa pagina è comparso anche un altro video, in cui la polizia viene accusata di utilizzare i lacrimogeni allo stesso modo.

Gli altri video di Cronaca