Le ferite di Vaia sui boschi dell'altopiano di Asiago, viste da un aereo da turismo

La tempesta Vaia si è abbattuta su vaste porzioni dell'arco dolomitico a fine ottobre del 2018, con violentissimi venti che hanno abbattuto milioni di piante, soprattutto abeti rossi, devastando moltissime foreste e provocando un disastro naturale che ancora oggi mostra le sue ferite: ecco i boschi sfregiati dell'altopiano di Asiago, durante un sorvolo a bordo di un aereo da turismo Cessna dell'Aeroclub di Padova pilotato da Giovanni Cecolin. Video di Paolo Cagnan

Gli altri video di Cambiamento climatico Veneto