Coronavirus, il discusso intervento del virologo Giorgio Palù: "Positivo non vuol dire ammalato o contagioso"

Questo video è diventato virale nei giorni scorsi e mostra un'intervista rilasciata dal professore Giorgio Palù, ordinario di microbiologia e virologia dell’Università di Padova, a Tv7, emittente televisiva del triveneto.
Palù si chiede se abbia senso tracciare gli asintomatici: "Se lei è positivo, non vuol dire che si è ammalato. Non vuol dire che sia sintomatico e non vuol dire che sia contagioso. Se lei è asintomatico può essere tracciato solo con la ricerca che si fa durante lo screening o durante il tracciamento dei cosiddetti contatti. Se lei è asintomatico, non lo sa. Ha senso quindi inseguire e tracciare gli asintomatici?".
Alcune precisazioni: il video è stato registrato una decina di giorni fa, quando i ricoverati erano meno di 6mila mentre quelli in terapia intensiva superavano di poco i 500. A oggi non c'è alcuna certezza che gli asintomatici non possano diffondere il virus.

Gli altri video di Coronavirus in Veneto