Nuova sottovariante Omicron scoperta in Veneto: la spiegazione della biologa

Covid, una nuova sottovariante di Omicron è stata sequenziata in Veneto, finora riscontrata in tre pazienti, due a Mestre e uno a Padova. Si tratta di una sottovariante nata da un mix fra variante BA.1 e BA.2, che assomiglia molto alla XJ, la cui presenza è stata rilevata in Nord Europa. Ma quanto è contagiosa e aggressiva questa nuova mutazione? E quanto eventualmente dobbiamo preoccuparci? Nel parliamo con la dottoressa Alice Fusaro, biologa del Laboratorio genomica e trascrittomica virale dell'Istituto Zooprofilattico delle Venezie, che ha sequenziato la nuova sottovariante (videointervista di Enrico Pucci) LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Coronavirus in Veneto