Schiavonia, silenzio e solitudine dell'epidemia attraverso gli scatti del medico

Antonino Calabrò, primario di urologia all’ospedale di Schiavonia ha documentato i primi cento giorni dell’emergenza Coronavirus con fotografie dell'interno e dell’esterno della struttura. Uno scatto al giorno per testimoniare il vuoto, la solitudine, il silenzio e l’immobilità di quello che dopo il 21 febbraio 2020 è stato trasformato in Covid Hospital per la provincia di Padova (a cura di Martina Tartaglino)

Gli altri video di Coronavirus in Veneto