Venezia, artisti e maestranze in piazza: "Vogliamo diritti e tutele"

VENEZIA. Sono arrivati a centinaia da tutto il Veneto: artisti, musicisti, maestranze del teatro, tecnici del suono e delle luci. Il mondo dello spettacolo e della cultura è sceso in piazza per chiedere il riconoscimento di "tutele e diritti" - come hanno ripetuto più volte nel corso degli interventi - per chi lavora in un settore a lungo lasciato solo in questi mesi di emergenza coronavirus, senza ammortizzatori sociali. (video Interpress)

Gli altri video di Coronavirus in Veneto