Azovstal, dalle bodycam ucraine immagini eccezionali della battaglia tra le rovine dell'acciaieria

I canali Telegram mostrano foto dai droni, con le imamgini di soldati russi che sono penetrati nell’acciaieria Azovstal di Mariupol in piccoli gruppi, nel tentativo di stanare, con azioni di guerriglia,  ciò che rimane del battaglione Azov asserragliato all’interno. Da parte ucraina si mostra, coi video dalle bodycam dei soldati stessi,  come le forze di Kiev e in particolare il reparto Azov stia resistendo nonostante le drammatiche condizioni fisiche, già mostrate in altro materiale fotografico proprio in certi giorni. Non c’è dubbio che Kiev stia costruendo una sorta di mitologia della resistenza dell’Azovstal come fosse una "piccola Stalingrado". Le immagini eccezionali dello scontro a fuoco tra i ruderi dell’acciaieria, benché chiaramente dalla sola fonte ucraina,  tuttavia consentono un punto di vista della battaglia che si conduce sul terreno che nessun reporter potrebbe avere.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI DALL'UCRAINA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA

 

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina