Fughe di gas dai gasdotti Nord Stream 1 e 2: le immagini delle forze armate

Le perdite di gas registrate lungo i gasdotti Nord Stream 1 e Nord Stream 2 sono frutto di sabotaggio. A dichiararlo è stato il premier polacco Mateusz Morawiecki: "Non sappiamo oggi tutti i dettagli di ciò che è avvenuto, ma vediamo chiaramente che c'è stato un atto di sabotaggio", ha affermato a Goleniów, vicino Szczecin, dove ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione del nuovo gasdotto Baltic Pipe. "L'atto di sabotaggio è probabilmente il nuovo livello di escalation che ci troviamo davanti con la crisi ucraina", ha aggiunto.
 
LEGGI

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina