La bodycam riprende la lotta nella trincea

Un filmato impressionante della situazione del conflitto, ripreso da una bodycam: soldati ucraini combattono in una trincea. I russi sono a pochi metri, tanto che cercano di colpirli con le bombe a mano. Il fuoco delle raffiche è incessante, con armi di ogni calibro. A un certo punto un proiettile di mortaio esplode accanto alla loro posizione: tutto si oscura, sembra la fine. Invece sono ancora vivi e riprendono a sparare, mantenendo la calma in mezzo all’inferno. Il primo soldato, forse un ufficiale, tiene le comunicazioni: ha un kalashnikov con silenziatore, sotto la canna c’è un lanciagranate che viene usato per fare fuoco sui russi. Le immagini potrebbero raccontare una trincea del Carso o una buca della battaglia di Anzio: testimoniano la natura primordiale dei combattimenti oggi nel Donbass.

di Gianluca Di Feo

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI DALL'UCRAINA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina