A Padova c'è il pianoforte con sensori, suonato... da un computer

CaRo, premio Rencon 2011 per la creatività artificiale, è un software che interpreta una partitura in modo autonomo e automatico con strategie espressive mutuate dall’affective computing. In parole semplici: ecco il computer che suona da solo. Visita guidata al centro di sonologia computazionale dell'Università di Padova per i lettori del mattino

Gli altri video di I quarant\'anni del Mattino di Padova