La veloce "morte" dei fiumi: le immagini satellitari scattate oggi confrontate con quelle di un anno fa

La catastrofica mancanza di pioggia e le incessanti ondate di calore stanno prosciugando i fiumi in Europa, Asia, Stati Uniti e Medio Oriente. Molti si stanno riducendo in lunghezza e in larghezza. I tratti di alveo che spuntano dall'acqua sono uno spettacolo comune. Alcuni fiumi sono talmente disseccati da essere diventati praticamente impraticabili. La crisi climatica causata dall'uomo sta alimentando condizioni meteorologiche estreme in tutto il mondo, che non hanno solo un impatto sui fiumi, ma anche sulle persone che dipendono da essi. La maggior parte delle persone sul pianeta dipende in qualche modo dai fiumi, per l'acqua potabile, per l'irrigazione del cibo, per l'energia o per il trasporto di merci. Ecco sei esempi visti dallo spazio: dal Po al fiume Colorado negli Stati Uniti fino alla Loira.

A cura di Ugo Leo

Gli altri video di Clima & Ambiente