Sardegna, soccorsa e liberata un'aquila reale a Fonni

Un esemplare di aquila reale, proveniente dal centro di recupero della fauna selvatica di Bonassai, è stato liberato nelle campagne di Fonni, in provincia di Nuoro, in Sardegna. Il rapace era stato soccorso da una pattuglia del Corpo Forestale, dopo la segnalazione di un privato che lo aveva rinvenuto in evidente stato di difficoltà. Portata al centro di recupero dell'Agenzia Forestas, l'aquila reale era stata sottoposta ad una serie di accertamenti sanitari che hanno permesso di individuare e curare prontamente il suo problema. Finalmente ristabilita, l'aquila è stata così liberata a Fonni, nella stessa località nella quale era stata rinvenuta, alla presenza di diverse classi del distretto scolastico. Alla "cerimonia" della liberazione, caratterizzata da alcuni spettacolari volteggi del rapace, oltre alle scolaresche e al personale del Corpo forestale della stazione di Gavoi, e dell'Agenzia Forestas di Nuoro, hanno partecipato il cittadino fonnese che per primo aveva soccorso il rapace e la sindaca Daniela Falconi.

Gli altri video di Clima & Ambiente