Invasione di meduse a Trieste: il mare si riempie di migliaia di esemplari

Un'enorme quantità di meduse Rhizostoma pulmo ha invaso il mare davanti a Trieste. Si tratta di un fenomeno eccezionale che secondo i ricercatori sarebbe causato dal forte vento di bora che, rimescolando le acque, porta in superficie le meduse e le spinge verso la riva, creando così questo spettacolare effetto. Quello che colpisce è l'enorme quantità di esemplari, anche di grandi dimensioni, segno che l'aumento delle temperature potrebbe favorire una maggiore proliferazione e garantire un ciclo di sviluppo più lungo nel corso dell'anno.

Gli altri video di Green&Blue