Vini, la degustazione di un Arneis Riserva con il produttore Angelo Negro: "Senti le note minerali?"

"Invecchiamento in bottiglia, un anno di affinamento. L'Arneis così proposto esprime al massimo il suo terreno di origine alluvionale, sabbioso. Le note ricordano gli agrumi, il frutto della passione, la pesca e con l'invecchiamento escono note legate ai minerali, salate e sapide. Cosa ci abbiniamo? Pesce o carni bianche". A Grandi Langhe 2022, l'incontro con il produttore vinicolo Angelo Negro, vicepresidente del Consorzio del Roero.
 
Di Lara Loreti e Daniele Solavaggione

Gli altri video di Gusto