La Luna nel Pozzo a Caorle: la magia degli intrecci umani

A Caorle è in corso il festival La Luna nel Pozzo, ecco alcune esibizioni al coperto: Compagnia Ludilò: due corpi, due persone, due donne. Lo spazio diventa la stanza dei giochi di due bambine, un disegno tridimensionale che si fa e si disfa. La corda è un rompicapo, un mezzo di trasporto per andare e tornare, un legame che diventa visibile e tangibile. Duo Masawa che in “V.O.G.O.T.” intrecciano i cinque sensi, dal primo momento in cui l’uomo scopre se stesso e il mondo che lo circonda fino ad arrivare ad esplorare e fare tesoro delle sensazioni che lasciano impronte indelebili nel percorso di vita. E due pezzi tratti dallo spettacolo “193 problemi” dei Laden Classe

Gli altri video di Cronaca locale