Nuova denuncia per razzismo a Punta Canna, parla Gianni Scarpa: "Ho detto solo votate Salvini"

Denunciato un nuovo episodio di razzismo a Punta Canna, lo stabilimento di Sottomarina già assurto alle cronache negli anni scorsi come "spiaggia fascista". Una donna di colore si sarebbe sentita discriminare e offendere dall'ex gestore Gianni Scarpa. Che in questo video offre la sua versione dei fatti: "Ho solo detto di votare Salvini. Quella ragazza cerca solo la notorietà, punta ad andare in televisione. Me ne frego, anzi, dovrebbe venire lei a offrirmi una birra per farsi perdonare" (video Pòrcile)

Gli altri video di Cronaca locale