Prevenzione, l'allarme degli studiosi:"Basta videogames: danneggiano il cervello dei bambini"

Il 10 per cento dei bambini sotto i 5 anni è a rischio di sviluppare patologie legate a disturbi del comportamento indotti da troppe ore dedicate a videogames, tv e smartphone e poche ore di sonno. È quanto emerge dallo studio padovano “Buona notte” condotto dall’associazione “Genitori Attenti” e fondazione “Novella Fronda” in collaborazione con la Federazione italiana medici pediatri, su un campione di 3000 bimbi di età compresa fra 1 e 5 anni

Gli altri video di Cronaca locale