Metropolis/56 - Dalla Russia con orrore. Con Corrado Augias, l'attivista Olga Misik e Agostino Miozzo (integrale)

"Mariupol come Verdun": il presidente ucraino Zelensky al parlamento francese ringrazia Macron per il suo lavoro di "leadership". Che nuovi passaggi si possono prevedere con il consiglio europeo di guerra domani a Bruxelles? Intanto Putin ordina nuovi massacri e decreta: la Russia accetterà solo pagamenti in rubli. Irpin e Kiev denunciano: le truppe di Mosca usano bombe al fosforo. Biden ammette "l'uso di armi chimiche è una minaccia reale". La Nato rafforza il fronte orientale. Come uscire dallo stallo diplomatico e militare?
 
Oggi a Metropolis ci sono Corrado Augias, Gianluca Du Feo con i suoi scenari di guerra e l'attivista ventenne russa ai domiciliari Olga Misik, intervistata da Giulia Santerini. In collegamento Giampaolo Visetti (da Mariupol) e Agostino Miozzo (medico ex coordinatore del Cts). In programma anche gli scenari di guerra di Gianluca Di Feo. E una copertina di Chiara Valerio.
 
Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica
 

Gli altri video di Metropolis