Metropolis/68 - Ucraina, Nicolai Lilin: "Putin è un personaggio scespiriano. Ecco i suoi punti deboli"

Nicolai Lilin, celebre autore di "Educazione siberiana", analizza a Metropolis la psicologia del presidente russo: "Il modello dell'Unione Sovieta è troppo democratico per Putin. Lui riesce a guadragnare il consenso delle periferie perché è un abile psicologo, ma i giovani non lo seguono. Lui sottovaluta la sua assenza d'umanità". Intervista di Luca Piras
 
Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica



Gli altri video di Metropolis