Metropolis/90 - Ucraina, De Masi: "Draghi doveva incontrare prima Putin e Zelensky, non Biden"

Domenico De Masi, sociologo vicino al M5s, commenta a Metropolis il bilaterale di Washington tra Biden e Draghi: "Il premier italiano in questa fase non si sta dimostrato un leader europeo. È andato negli Usa, ma non è volato prima a Mosca e Kiev. Draghi ha fatto una scelta strana anche perché gli italiani adesso sono contro l'invio di armi all'Ucraina".
 
 
Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica
 
 

Gli altri video di Metropolis