Phoenix, manifestanti pro-aborto protestano davanti al Senato: lacrimogeni sulla folla

A Phoenix, in Arizona, la polizia ha disperso con i lacrimogeni migliaia di manifestanti pro-aborto che si sono radunati venerdì notte davanti al Congresso dell'Arizona, dopo che la Corte Suprema americana ha abolito la sentenza che nel 1973 aveva legalizzato l'aborto. Secondo i media locali, alcune persone hanno tentato di rompere le finestre del palazzo del Senato, costringendo gli agenti a intervenire con i lacrimogeni.

Gli altri video di Mondo