Napoli, sorpresa al Parco della Floridiana: spunta un picchio rosso maggiore

 Un picchio rosso maggiore prova a rompere dei semi sulla corteccia di un leccio. Accade non già nel cuore di un bosco del Cilento ma in città, a Napoli, nel parco della Floridiana, sotto gli occhi incuriositi dei passanti. E la presenza di un picchio al Vomero, in un'area così densamente popolata, è certamente una notizia positiva. "Non solo - spiega l'ornitologo Rosario Balestrieri, presidente di Ardea e autore di un video diffuso sui social - ma dimostra, qualora ce ne fosse bisogno, che gli alberi di Napoli non solo un problema di sicurezza, ma soprattutto una risorsa per il benessere della città, parola di picchio. La quercia sempreverde del video è una delle poche presente nel Parco della Floridiana sotto cui è possibile passeggiare: molti settori del piccolo parco sono chiusi per problemi di sicurezza generati da rami e alberi pericolanti. E non accade solo qui. Gli alberi - spiega Balestrieri - sono le infrastrutture verdi più importanti di un ambiente urbano: le città che guardano al futuro non possono non tenerne conto, il benessere dei cittadini dipende anche dallo spazio verde che li circonda. Napoli è una delle città con meno superficie arborea per abitante e la perdita di ogni albero deve essere considerato un grave danno. Un avvistamento del genere - conclude - mostra però che siamo ancora in tempo per invertire la rotta".
 
Di Pasquale Raicaldo

Gli altri video di Natura