Torture in carcere, Salvini: "Ho visto il video, chiunque può vedere che non c'è violenza"

Il segretario della Lega Matteo Salvini è tornato al carcere di San Gimignano (Siena) per incontrare i dieci agenti della polizia penitenziaria recentemente condannati in primo grado per torture. "Ho incontrato i servitori dello stato che sono stati condannati - ha detto Salvini -  Le sentenze non si commentano ma conosco il lavoro degli agenti della polizia penitenziaria, che fanno uno dei lavori più difficili al mondo. Meritano rispetto".
VIDEO DI GIULIO SCHOEN


 

Gli altri video di Politica