La tossina del tetano contro il tumore al pancreas: così lo rende visibile e vulnerabile

Il tumore al pancreas è uno dei meno visibili al sistema immunitario. Non viene riconosciuto e dunque non viene attaccato. Per renderlo vulnerabile un team di scienziati dell’Albert Einstein College of Medicine di New York ha iniettato nei topi tossina tetanica, dopo averli vaccinati contro il tetano. Grazie alle cellule T di memoria specifiche per il tetano si è creata una reazione: il tumore è stato riconosciuto e attaccato. Come spiega Aureliano Stingi biologo molecolare che lavora nell'ambito dell'oncologia di precisione e che collabora con l'Organizzazione Mondiale della Sanità nella battaglia contro le fake news a tema Covid-19

Gli altri video di Medicina e ricerca