Calcio, spareggi Mondiali: quello che c'è da sapere sulla Macedonia del Nord

L’urna di Zurigo ha messo la Macedonia del Nord sulla strada tra gli azzurri e i Mondiali in Qatar del prossimo anno. I macedoni sono orfani del carisma del capitano Goran Pandev, che dopo l’Europeo ha detto addio alla Nazionale, ma restano una squadra insidiosa. Elmas e compagni, infatti, sono stati gli unici a fermare il cammino della Germania nel girone di qualificazione, vincendo in trasferta a Duisburg a marzo. Dallo scorso agosto Blagoja Milevski, allenatore dell’under 21, ha preso il posto di Igor Angelovski, il ct che ha portato la selezione macedone alla prima qualificazione alla fase finale di un grande torneo, gli ultimi Europei. L’Italia ha mancato la qualificazione a un Mondiale solo due volte, nel 1958 per l’edizione svedese e nel 2017, perdendo lo spareggio contro la Svezia valido per la rassegna in Russia dell’anno successivo. In caso di vittoria contro la Macedonia del Nord il gruppo di Roberto Mancini sfiderebbe in trasferta la vincente di Portogallo-Turchia.

A cura di Francesco Cofano

Gli altri video di Sport