Mondiali femminili di rugby: l'Italia vola in Nuova Zelanda sognando la grande impresa

C’è una Italia del rugby che vince da anni, che non tradisce mai e che parte per una avventura mondiale che potrebbe diventare storica, perché con questa squadra vale la pena di sognare: la Nazionale femminile vola in Nuova Zelanda, dove dall’8 ottobre e fino al 12 novembre si disputano i mondiali ovali. Le azzurre, attualmente al 5° posto nel ranking, sono inserite in un girone difficile ma non impossibile: affronteranno le favorite del Canada (al 3° posto nella classifica), gli Usa (al 6°) e il Giappone (13°). Quattro i raggruppamenti del torneo, per un totale di dodici dodici squadre: le prime due di ogni gruppo e le due migliori terze passeranno ai quarti, e dunque ci sono buone ragioni per credere che – finalmente! - l’Italia del rugby passerà il turno iniziale di una manifestazione iridata.

Gli altri video di Sport