In cima a un grattacielo o appesi a un traliccio: così la realtà virtuale aiuta a superare le fobie

Vivere l’esperienza di trovarsi in bilico su una sporgenza di un grattacielo al novantesimo piano o appesi a un traliccio dell’alta tensione per la sostituzione di un pezzo dell’impianto. Sono due dei tutorial che illustrano l'impiego della realtà virtuale per superare le fobie o aiutare a formare il personale, proiettando le persone in contesti estremi senza correre rischi.

Le soluzioni sono state presentate dalla startup AnotheReality durante l’Immersive Technology Masterclass, l’evento tenutosi a Milano per illustrare le evoluzioni della realtà virtuale. I visitatori hanno sperimentato un visore per la realtà simulata e due joystick che permettono di interagire con il panorama circostante.

 

Video di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Tecnologia